Le ultime notizie

Grande successo a Roma per Salumi Formaggi della Tradizione Italiana

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Grande successo a Roma per Salumi Formaggi della Tradizione Italiana
Ti può interessare anche:
Si è appena conclusa a Roma la manifestazione Salumi Formaggi, promossa da Multimedia Tre in collaborazione con Accademia delle 5T. Non solo un grande successo di pubblico, oltre 4.000 visitatori, selezionati e interessati all’acquisto del prodotto di qualità, ma anche un calendario di interventi di rilievo.

Grande successo di SalvatoreDe Riso, che ha presentato a Salumi Formaggi delle stupende torte a base di formaggio.

Ha iniziato con la Cheesecake, quella "vera" con formaggio "vero", che viene benissimo pure con la Casatella. Quest'ultima è stata presentata dall'Aprolav ed è stata apprezzata anche perché è forse il formaggio fresco col miglior rapporto qualità/prezzo.

Corrado Barberis e Bruno Gambacorta sono intervenuti al convegno “Libri e prodotti tipici: sinergie per la crescita di produzioni e territori”, che ha evidenziato la tendenza editoriale alla pubblicazione di guide, atlanti e libri che illustrano le caratteristiche dei prodotti del territorio, individuando anche degli stretti collegamenti con l’attività turistica.

Anche il convegno “L'olio da olive e il formaggio come traino dell'economia del territorio”, ha visto la presenza di personaggi del calibro di Alfonso Iaccarino, titolare del ristorante Don Alfonso di Sant'Agata dei due golfi, di Andrea Fabbri, cdl in Scienze Gastronomiche, Università degli Studi di Parma, Piero Gonnelli, Presidente dell'AIFO, Andrea Barmaz, Direttore Ricerca e sperimentazione dell' Institut Agricole Régional della Valle d'Aosta e Guido Stecchi, Presidente dell'Accademia delle 5T nonché vera anima della manifestazione. Moderatore è stato Andrea Giomo, un pioniere della "scientificità" dell'analisi sensoriale.

Gli espositori, oltre 60 aziende artigianali selezionate in gran parte dall’Accademia delle 5T, hanno avuto contatti con “compratori” italiani e alcuni buyer esteri tra cui una delegazione di operatori cinesi. La focaccia spezzina ha accompagnato i salami vincitori del Campionato Italiano del Salame, organizzato dall'Accademia delle 5T con il patrocinio del Ministero dell'Agricoltura, rivelandosi all'altezza di un così blasonato companatico: i salami più buoni d'Italia e, quindi, del mondo, premiati, nell'occasione, dal simpaticissimo Beppe Bigazzi. Particolarmente significative le degustazioni guidate di prosciutti di suino nero e di 'nduja di Calabria organizzate con la collaborazione dell'Accademia del peperoncino e quella dei formaggi laziali organizzata da AMIRA.      

 

www.salumiformaggi.it  

Articolo  0 Commenti

Editoriale

La gastronomia patrimonio culturale

La gastronomia patrimonio culturale 0

Con la risoluzione approvata il 12 marzo 2014 il Parlamento europeo riconosce i valori educativi, formativi e sociali di un’arte vera: il buon mangiare.Ciò che è stato votato recentemente al Parlamento europeo di Strasburgo rappresenta una pietra miliare verso un'Europa dell'agroalimentare che dia il giusto valore alla terra e ai suoi prodotti a partire dalla prima delle arti del quotidiano:…