Le ultime notizie

Inaugurazione “Antica Masseria dell’Alta Murgia”

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Inaugurazione “Antica Masseria dell’Alta Murgia”
Ti può interessare anche:

Dove non poté lo "strombazzante" Vissani, ora ci provano il Ministero dell'Istruzione, l'AIAG e una serie di soggetti unito per un grande progetto formativo di alternanza scuola-lavoro. I nostri complimenti e la nostra disponibilità come Sapori d'Italia a divulgare l'iniziativa e a valorizzarla con comuni progetti formativi e editoriali. 

Alla presenza del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Sen. Stefania Giannini, giovedì 15 gennaio 2015  (ore 14,00) verrà inaugurato il bene confiscato "Antica Masseria dell'Alta Murgia" che la Rete "Più scuola meno mafia" ha concesso in comodato d'uso gratuito ad un' Associazione Temporanea di Scopo, di cui fanno parte l'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù, ente morale di promozione sociale, che ne è anche capofila, lo stesso network "Più Scuola Meno Mafia" ed una rete di scuole del territorio. All'interno della struttura sarà realizzato il progetto F.O.R.T.E.- Formazione, Orientamento, Reinserimento, Tutorship, Empowerment - che prevede la costituzione di un Centro per il contrasto alla dispersione scolastica, per la formazione in alternanza scuola-lavoro, per il supporto a giovani con disagio. L'Antica Masseria dell'Alta Murgia, inizialmente conosciuta come “Parco dei Templari”, è un bene confiscato alla criminalità organizzata in via definitiva nel 2011. Dopo esser stata sede di un progetto di rilancio affidato al famoso chef Gianfranco Vissani, è stata chiusa per circa 3 anni. Il 2 ottobre 2014 il bene confiscato è stato destinato dall’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC) e consegnato dall’Agenzia del Demanio - Direzione Regionale Puglia e Basilicata - al Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca. A seguito di ciò, la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e  la Partecipazione del MIUR, attraverso un protocollo d’intesa sottoscritto il 30 maggio 2014 con l'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù (A.I.G.), ha consegnato il bene in comodato d’uso gratuito ad un’Associazione Temporanea di Scopo (ATS) denominata “Antica Masseria dell'Alta Murgia” appositamente costituita, di cui fanno parte oltre all’A.I.G. quale ente capofila, sia la Rete "Più scuola meno mafia" sia la Rete territoriale costituita dall’IISS "M. De Nora" di Altamura (BA), dall’IISS "G. De Gimmis" di Terlizzi (BA) e dall’IISS "Lotti" di Andria (BA). La struttura si estende su una superficie complessiva di circa 8.000 mq, con 2 sale ricevimenti, hotel, ristorante, sala conviviale e circa 20.000 mq di giardino e boschetto annesso. Offre, inoltre, ampi parcheggi ed è situata a 400 m dal livello del mare, nel cuore della Murgia. Situata nel territorio di Altamura, a soli 6 Km dal centro e 4 Km da Gravina, è raggiungibile dall’aeroporto di Bari in circa 40 minuti ed è a soli 12 Km da Matera, capitale europea della Cultura 2019.

Il progetto F.O.R.T.E. – Formazione, Orientamento, Reinserimento, Tutorship, Empowerment -  nasce nell’ambito del Protocollo d'intesa sottoscritto il 30 maggio 2014 tra la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e  la Partecipazione del MIUR - Rete "Più scuola meno mafia" e l'A.I.G. L’intesa è finalizzata a realizzare progetti di impiego dei beni confiscati alla criminalità organizzata, ai sensi del D.lgs 6 settembre 2011, n. 159. Il progetto  prevede, all’interno della Masseria, la creazione di  un Centro per il contrasto alla dispersione scolastica e per il supporto a giovani con disagio provenienti da istituti di recupero (detentivi, case di accoglienza) attraverso masterclass di gastronomia e showcooking; corsi di formazione di giornalismo enogastronomico ed enoturistico; special lessons e master brevi sull'igiene alimentare e la dieta mediterranea. La Masseria costituirà, dunque, un Centro Polifunzionale nel quale si svolgeranno varie tipologie di attività di formazione rivolte non solo a studenti ma anche ad adulti e, in particolare, a categorie svantaggiate.

Fonte e immagini: ATS Antica Masseria dell'Alta Murgia 
 

Tags: ministero dell'istruzione , associazione italiana alberghi per la gioventù , antica masseria dell'alta murgia

Articolo  0 Commenti

Articoli

L’IPSEOA Varnelli di Cingoli vince a Tipicità

L’IPSEOA Varnelli di Cingoli vince a Tipicità 0

La classe 4^CC dell’alberghiero di Cingoli, capitanata dai prof.ri Marcello Stefano, Rosanna Foltrani, Paola Ippoliti e per la traduzione in inglese dalla prof.ssa Anna Laura Tobaldi, è risultata vincitrice assoluta tra tutti gli istituti alberghieri delle Marche, al concorso la Biodiversità in cucina, promosso dall’ASSAM e dalla Regione Marche. I ragazzi si sono sfidati durante la manifestazione TIPICITA’ a Fermo…