Le ultime notizie

Carpaccio di tonno su agretto di verdure

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Carpaccio di tonno su agretto di verdure
Ti può interessare anche:
Portata: Antipasti, piatti di mezzo e contorni
Autore: Luigi Pomata e Luca Montersino
Abbinamenti:

Igt Sicilia Accademia del Sole 2006

Le sottili e invitanti sfoglie di tonno fresco fatte marinare assumono un sapore intenso e davvero particolare. Vengono quindi servite su verdure miste, cotte in aceto e vino bianco con l’aggiunta di zucchero, in modo da ottenere una stuzzicante sensazione agrodolce. Si accorderà bene un vino di buona morbidezza e dal gusto “garbato”.

  • Uve: Viognier 100%.
  • Zona di produzione:  l’Igt comprende l’intero territorio siciliano. Il vitigno scelto per un tipo di vino deve essere presente per almeno l’85% sul totale.
  • Affinamento: il mosto termina la fermentazione in barrique di legno da 225 litri, dove poi rimane anche a maturare.
  • Grado alcolico: 13% Vol.
  • Colore: giallo paglierino con riflessi dorati.
  • Profumo: fine ed elegante, si possono riconoscere pesca gialla, albicocca, toni burrosi ed erbe aromatiche.
  • Sapore: morbido, con elevata sapidità e buona struttura.
  • Come servirlo: intorno ai 10-12 °C, in calici di media ampiezza.
  • Prezzo: circa 10 euro in enoteca.

Cantine Calatrasi - C.da Piano Piraino - 90040 San Cipirello (Pa) - Tel. 091 85.76.767 - Fax 091 85.76.041 - www.calatrasi.it
 


Ingredienti principali: Tonno fresco

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 500 g di tonno
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 zucchina
  • 1 piccola melanzana
  • 70 g di zucchero
  • 0,7 dl di aceto di vino bianco
  • 150 g di lattuga di mare (in mancanza usiamo il normale lattughino)
  • 3 scalogni
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 dl di vino bianco
  • sale e pepe

Preparazione

Puliamo il tonno, avvolgiamolo in carta assorbente e lasciamolo riposare in frigo. In una padella, facciamo sciogliere lo zucchero e l’aceto, aggiungiamo le verdure tagliate a pezzetti e facciamole dorare. Sfumiamo con il vino bianco e continuiamo la cottura, tenendole comunque al dente; regoliamo di sale e pepe. Tagliamo lo scalogno molto sottile e ricopriamolo con olio; saliamo e pepiamo. Tagliamo il tonno a fette sottili, adagiamolo sopra le verdure e serviamo con lo scalogno condito e la lattuga condita con l’olio.

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Cotechino fritto con zabaione al Lambrusco

Cotechino fritto con zabaione al Lambrusco 0

(Ricetta della Salumeria Giusti di Modena) Ingredienti per 4 persone 2 cotechini 2 uova 150 g di pane grattugiato olio extravergine di olivaPer lo Zabaione 2 tuorli d’uovo 2 cucchiai di zucchero semolato 20 g di LambruscoFacciamo bollire i cotechini. Se sono precotti basterà mezz’ora. Spelliamoli ancora caldi e lasciamoli raffreddare prima di tagliarli e ricavarne delle fette dello spessore di due centimetri circa. Teniamo da parte. Prepariamo uno zabaione sbattendo i tuorli con lo zucchero. Aggiungiamo il Lambrusco, mescoliamo e facciamo addensare a bagnomaria montando il composto con una frusta, in modo da ottenere uno zabaione spumoso. In una fondina sbattiamo le uova, vi immer giamo le fette di cotechino una per volta, le passiamo nel pane grattugiato e quindi le friggiamo in una padella con abbondante olio caldo fino alla doratura. Mettiamole su della carta…