Le ultime notizie

Crema d’aglio bianco polesano all’Asìno

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Crema d’aglio bianco polesano all’Asìno
Ti può interessare anche:
Portata: Primi piatti
Autore: Domanico Longo
Regione: Friuli Venezia Giulia, Veneto
Ristorante: Ristorante Casa Coste, Susegana (TV)
Abbinamenti:

Fiano di Avellino Docg

  • Uve (vitigni): Fiano di Avellino
  • Maturazione: in acciaio
  • Gradazione alcolica: 12,5% Vol
  • Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
  • Profumo: fiori bianchi e nocciola tostata, lievi note di frutta matura
  • Sapore: fresco, giustamente sapido
  • Come servirlo: a 10-12 °C nel calice ampio dei rossi giovani
  • Zona di produzione: Salza Irpina, circa 500 metri di altitudine 
  • Prezzo: 14 Euro

Azienda agricola Di Meo
Contrada Coccovoni 1 - 83050 Salza Irpina (AV)
Tel. 0825 986333 - Fax 0825 986333
www.dimeo.it - info@dimeo.it


Ingredienti principali: Formaggio Asìno, aglio bianco Polesano

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 50 g di spicchi di aglio bianco polesano già sbucciati
  • 150 g di patata
  • 120 g di Asìno classico
  • 8 dl di latte fresco alta qualità
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Pepe bianco
  • Sale
  • Erba cipollina
  • Prezzemolo
  • Crostini di pane 

Esecuzione

Priviamo gli spicchi d’aglio dell’anima interna. Scottiamolo per 3 volte (ogni volta fino a ebollizione) in tanto latte quanto basta a coprire gli spicchi.
A parte lessiamo la patata, peliamola e aggiungiamola all’aglio e a 4 dl di latte, facendo bollire dolcemente, saliamo e pepiamo. Frulliamo il tutto. Decoriamo con erba cipollina e prezzemolo, aggiungiamo crostini dorati, formaggio Asìno a dadotti e olio extravergine di oliva.

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Spumone Villa Santa Maria

Spumone Villa Santa Maria 0

Ingredienti (dosi per 8 persone) 8 uova 150 g di zucchero un baccello di vaniglia un bicchierino di punch di Villa Santa Maria 0,5 l di panna frescaIn un paiolo di rame, montiamo con una frusta, a mo’ di zabajone, i tuorli d’uovo con lo zucchero, la vaniglia e il punch, tenendo a bagnomaria tiepido. Quando sarà ben montato, togliamo dal caldo e, sempre con una frusta, seguitiamo a montare fino a quando sarà freddo. A parte, in una bacinella, montiamo la panna e uniamo delicatamente lo zabaglione. Montiamo poi a neve fermissima gli albumi e incorporiamoli al composto. Prendiamo uno stampo alto cinque centimetri e arrotoliamo al suo interno un foglio di carta da forno mantenuto con un elastico, in modo che i bordi dello stampo siano rialzati…