Le ultime notizie

Crostata di pere e scalogno caramellati all’essenza di peperoncino

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Crostata di pere e scalogno caramellati all’essenza di peperoncino
Ti può interessare anche:
Portata: Dolci
Autore: Everaldo Strangers
Ingredienti principali: Peperoncino, pere, scalogno

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 20 cl di Jack Daniel
  • 10 cl di panna fresca
  • 8-10 scalogni freschi
  • 6 pere williams
  • un pizzico di cannella
  • peperoncini a piacere
  • pasta frolla classica

Preparazione

Preparariamo l’impasto classico della pasta frolla. Lasciamo riposare in frigo. Peliamo lo scalogno e tagliamolo a metà. Sbucciamo le pere, togliamo il picciolo il fronzolo e tagliamole a metà. Passiamo il tutto in padella con 50 grammi di zucchero, facciamo caramellare e aggiungiamo un quarto del Jack Daniel e la cannella. Lasciamo evaporare per qualche minuto. Togliamo le pere e lo scalogno dalla padella e teniamole da parte. Versiamo nella padella il rimanente zucchero, facciamo un caramello e quando ha raggiunto un bel colore togliamo dal fuoco.
Aggiungiamo il burro e la panna, infine il rimanente Jack Daniel. Lasciamo evaporare in modo da ottenere un composto filante come miele.
Aggiungiamo il peperoncino. In una tortiera ben imburrata foderiamo il fondo con la pasta frolla. Bucherelliamo, copriamo con un foglio di carta forno e versiamo dei fagioli o ceci secchi fino a riempirla, per mantenere la forma. Mettiamo in forno già caldo a 180 °C, portiamo a metà cottura in modo che la frolla rimanga solida e compatta. Togliamo la carta con i fagioli, adagiamo le pere e lo scalogno. Versiamo quindi il caramello e inforniamo per 20 minuti. Lasciamo riposare per 2 o 3 ore prima di servire.

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Spaghetti cime di rapa, ricotta e clementine

Spaghetti cime di rapa, ricotta e clementine 0

Ingredienti per 4 persone 320 g di spaghetti 1 Clementina di Calabria 50 g di ricotta salata 200 g di cime di rapa Olio extra vergine d’oliva Dattilo SalePreparazione: Sbollentiamo in acqua salata le cime di rapa, frulliamole fino a ottenere una crema liscia e aggiustiamo di sale. Cuociamo gli spaghetti in abbondante acqua salata; una volta pronti, saltiamoli in padella con la crema di cime di rapa precedentemente scaldata. Mantechiamo con un filo d’olio. Sistemiamo al centro del piatto fondo gli spaghetti, guarniamo il piatto con la ricotta e la buccia di clementina grattugiata. Ricetta pubblicata su Sapori d'Italia 39/40, Gennaio/Aprile 2014