Le ultime notizie

Fior fiore di tonno e caviale di melanzane

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Fior fiore di tonno e caviale di melanzane
Ti può interessare anche:
Portata: Secondi piatti
Autore: Luigi Pomata e Luca Montersino
Abbinamenti:

Cirò Doc Rosato 2006

È un piatto appetitoso, di sicuro interesse, dalle ampie sfumature aromatiche per via dell’uso delle erbe. La presenza di pomodoro crudo conferisce una naturale nota acidula, e ancor più le melanzane in pâté donano uno spiccato sapore vegetale, tipico di questo ortaggio. Possiamo provarlo con un vino rosato dai profumi intensi e freschi, con una gradevole persistenza.

  • Uve: Gaglioppo 100%.
  • Zona di produzione:  nei comuni di Cirò e Cirò Marina e, in parte, Melissa e Crucol (Kr). La Doc prevede tre tipologie: Rosso, Bianco e Rosato.
  • Affinamento: il mosto rimane qualche ora a contatto con le bucce, poi fermenta a una temperatura di 15 °C. Il vino matura per 3 mesi in vasche d’acciaio.
  • Grado alcolico: 13% Vol.
  • Colore: rosa cerasuolo.
  • Profumo: intenso, ha profumi di rosa, fragola, lampone ed amarena.
  • Sapore: di buona freschezza e persistenza, chiude su delicati toni fruttati.
  • Come servirlo: intorno ai 12 °C, in calici per vini rosati.
  • Prezzo: circa 7 euro in enoteca.

Enotria - S.S. Ionica 106 - Loc. San Gennaro - 88811 Cirò Marina (Kr)
Tel. 0962 37.11.81 - Fax 0962 37.03.27 - www.cantinaenotria.com


Ingredienti principali: Tonno fresco, melanzane

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 800 g di tonno in filetto
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche miste
  • 4 melanzane
  • 200 g di pomodori Camone
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Tritiamo le erbe e facciamole asciugare in una teglia. Usiamone metà per insaporire il filetto, saliamo, pepiamo e tagliamolo in quattro pezzi. Tagliamo il pomodoro in quattro, priviamolo dei semi e facciamolo a cubetti; mettiamolo in un colapasta per eliminare l’acqua di vegetazione e poi condiamo con olio, sale e pepe. Per il caviale: mettiamo le melanzane nel forno a 180 °C per 30 minuti circa; eliminiamo la pelle e mettiamole in un colapasta per fare andar via l’acqua, poi tritiamo a coltello e insaporiamo con sale, pepe e le restanti erbe. Facciamo cuocere il tonno in una padella antiaderente per 3 minuti su entrambi i lati. Poniamolo sui piatti con sotto il battuto di pomodoro e sopra il caviale di melanzane. Finiamo con un filo d’olio e un bouquet di erbe aromatiche.

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Marzia

Marzia 0

Ingredienti 2/10 di Grappa di Prosecco 4/10 di centrifugato di fragole 2/10 di succo di lime 2/10 di sciroppo di zuccheroPreparazioneVersiamo gli ingredienti nello shaker con ghiaccio e agitiamo energicamente per qualche istante. Serviamo in una coppa Doppio cocktail. Decoriamo con fragole. Pubblicato su Sapori d’Italia 30, Luglio/Agosto 2012