Le ultime notizie

Insalata calda di pesce e melagrana

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Insalata calda di pesce e melagrana
Ti può interessare anche:

Ingredienti per 4 persone 

  • 4 code di scampi
  • 4 capesante
  • 200 g di coda di rospo
  • 50 g di gorgonzola dolce
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Pepe bianco
  • Sale

Per la maionese al melograno

  • 2 tuorli
  • 1 melagrana
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe
  • Succo di limone

Dividiamo la coda di rospo in 4 medaglioni, quindi mettiamo il pesce e i frutti di mare a marinare con l’olio extravergine di oliva, pepe bianco e una parte di succo della melagrana. Prepariamo la maionese in una scodella concava mettendo i rossi d’uovo a temperatura ambiente e incorporando olio a filo sottile finché la salsa non è consistente, alla fine saliamo, pepiamo e aggiungiamo 2 cucchiaiate di succo di melagrana. Aggiustiamo il profumo e l’acidità aggiungendo, se servono, altro succo di melagrana ed eventualmente un po’ di succo di limone. Cuociamo tutto il pesce a vapore salandolo leggermente. Serviamo con la maionese e chicchi di melagrana.stanti mirtilli e facciamo riprendere leggermente il bollore. Serviamo i medaglioni con patate al vapore e la propria salsa di cottura, aggiustata di sale e pepe e condita con un filo di olio extravergine di oliva crudo.

Ricetta pubblicata su Sapori d'Italia numero 15, Dicembre/Gennaio 2010

Tags: scampi , melagrana , code di rospo

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Lasagnette ai pioppini e scorza di limone

Lasagnette ai pioppini e scorza di limone 0

Ingredienti per 4 persone 400 g di lasagne 400 g di pioppini 2 spicchi d’aglio 1 ciuffo di cerfoglio (in mancanza prezzemolo) olio extra vergine d’oliva 80 g di burro 1 limone non trattato sale e pepe biancoPREPARAZIONE Ammorbidiamo il burro e impastiamolo con la scorza grattugiata del limone, il pepe e il cerfoglio tritato fine. Cuociamo le lasagne in abbondante acqua salata con qualche goccia d’olio, scoliamole e stendiamole su un canovaccio, quindi tagliamole in pezzi più piccoli. Trifoliamo i piopparelli con olio, sale e aglio a fettine, cuocendo finché non sarà evaporata quasi tutta la loro acqua di vegetazione. Ungiamo di burro aromatizzato quattro terrine individuali e riempiamole a strati con gli straccetti di pasta e i funghi trifolati. Copriamo il tutto con il restante burro aromatizzato in…