Le ultime notizie

Minestra di frumento e carote

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Minestra di frumento e carote
Ti può interessare anche:

Ingredienti per 4 persone

  • 150 g di chicchi di frumento
  • 500 g di carote
  • 1 patata media
  • 1 cipollotto
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco
  • prezzemolo tritato
  • sale

Mettiamo i chicchi di frumento in ammollo. Intanto mondiamo le verdure, le tagliamo a pezzetti e le cuociamo in 2 litri circa di acqua leggermente salata per circa 45 minuti o finché saranno molto morbide. Scoliamo le verdure, tenendo da parte il brodo di cottura, e le passiamo al passaverdura. Trasferiamo il purè in una casseruola e teniamo da parte. Riportiamo a ebollizione il brodo delle verdure e vi cuociamo il frumento, aggiungendo se occorre altra acqua calda. Scoliamo i chicchi quando saranno cotti e li trasferiamo nella casseruola con la crema di carote. Aggiungiamo lo zenzero e diluiamo, se necessario, con un po’ di brodo. Lasciamo sobbollire per qualche minuto, suddividiamo nei piatti e completiamo col prezzemolo e un giro d’olio. Per accentuare il profumo di questa minestra facciamo macerare nell’olio poca scorza di limone verde grattugiata.

Ricetta pubblicata su Sapori d'Italia numero 1, Ottobre 2008

Tags: minestra , frumento , carote

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Norma Bianca

Norma Bianca 0

Ingredienti per 4 persone: 2 burratine 1 melanzana (preterlblle una Violetta lunga palermitana) 400 g di paccheri o maccheroni olio extra vergine di oliva farina 1 peperoncino intero secco basilico sale Preparazione: Asportiamo dalla melanzana alcune striscioline di buccia, tagliamo il resto a cubetti di 1 centimetro. Soffriggiamoli in una padella con poco olio finché non saranno ben dorati. Infariniamo le striscioline di bucce e friggiamole, quindi passiamole su carta assorbente e saliamole. Dopo aver tagliato la burrata a metà, e dopo aver raccolto parte del latte in eccesso, uniamo quest'ultimo a parte delle melanzane e frulliamo finché nan otterremo un composto cremoso. Cuociamo la pasta in acqua ben salata, scoliamola e saltiamola in padella con la crema ottenuta; se il tutto risultasse troppa asciutto, aggiungiamo un po' di latte della burrata, se avanzato, oppure un po' d'acqua di cottura. Adagiamo…