Le ultime notizie

Trotelle in salsa alla grappa di Nosiola

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Trotelle in salsa alla grappa di Nosiola
Ti può interessare anche:

Ingredienti per 4 persone

  • 4 trotelle di 250 g l’una
  • 1 cipolla media
  • 2 carote e 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • foglioline di salvia e una foglia di alloro, legati a mazzetto
  • 40 g di burro o olio d’oliva
  • 20 g di funghi secchi
  • 2 bicchieri di grappa di Nosiola
  • un po’ di farina

Preparazione

Prepariamo le trotelle, iniziando a squamarle e svuotarle, poi laviamole e asciughiamole. Passiamole nella farina e teniamole da parte. Quindi mettiamo i funghi a bagno in acqua tiepida, scoliamoli e tagliamoli a pezzettini. Laviamo le verdure e tagliamole finemente. Facciamo sciogliere il burro in un tegame capiente, uniamo le verdure, il mazzetto degli odori e quindi i funghi. Quando le verdure sono ammorbidite, aggiungiamo le trote infarinate. Lasciamole cuocere per 5-6 minuti per parte a fuoco vivace. Quindi versiamo due bicchierini di grappa di Nosiola e la lasciamo evaporare a calore vivo. Rigiriamo i pesci con una paletta, regoliamo il sale e il pepe e dopo un paio di minuti serviamo le trotelle versandovi sopra la salsa di cottura.

Ricetta pubblicata su Sapori d'Italia numero 2, Febbraio 2014

Tags: trota , grappa

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Crema di zucca, porri e trombette

Crema di zucca, porri e trombette 0

Ricetta della Rivista Funghi e Tartufi: Ingredienti: 1 zucca di circa 30 cm di diametro 2 grossi porri brodo di carne leggero 50 g di trombette secche o 400 gr se fresche 50 g di burro olio extra vergine d'oliva pepe neroPreparazione: Se sono secche, facciamo riprendere le trombette in acqua tiepida, scoliamole e filtriamo l'acqua di ripresa. Mettiamo le trombette in un tegame con poco burro, olio, sale e facciamole saltare. Copriamole con la loro acqua di ripresa e facciamola evaporare. Nel frattempo tagliamo via la parte alta della zucca e scaviamo all'interno per eliminare i semi e ricavare più polpa possibile. Mettiamo la polpa nel forno a 750° finché non diventa morbida. Intanto affettiamo i porri e mettiamoli in un tegame con il restante burro, cuociamoli a fuoco moderato per farli ammorbidire, bagnandoli di tanto in…