Le ultime notizie

Zuppa di porri e zucca con seppioline affogate nel loro nero

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Zuppa di porri e zucca con seppioline affogate nel loro nero
Ti può interessare anche:

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di bianco di porri
  • 300 g di zucca
  • 400 g di seppioline fresche
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • brodo vegetale
  • 15 g di burro
  • olio extra vergine d’oliva
  • vino bianco
  • crostini di pane
  • sale

Stufiamo in olio e poco burro i porri e la zucca tagliati in piccoli tocchetti.  Saliamo e copriamo il tutto con un buon brodo vegetale. Dopo circa 45 minuti togliamo dal fuoco la zuppa e passiamola al mixer. Puliamo bene le seppie facendo attenzione a conservare integra la vescica contenente il nero. Tagliamole a dadini piccolissimi e cuociamole per pochi minuti in un fondo di olio, scalogno e aglio. Sfumiamo con il vino bianco e uniamo il nero. Cuociamo per 15 minuti e serviamo la zuppa ben calda guarnendo con le seppie e crostini.

Ricetta pubblicata su Sapori d'Italia numero 32/33, Novembre/Febbraio 2013

Tags: zucca , seppioline , porro

Articolo  0 Commenti

Altre ricette

Risotto al Lagrein 0

Ingredienti per 4 persone: 400 g di Riso Vialone Nano 40 g di olio extravergine di oliva 9 dl di brodo vegetale e ali di pollo 40 g di grana grattugiato 3 dl Lagrein 1 noce di burro 30 g di cipolla rossa Sale e pepePreparazioneIn una pentola facciamo soffriggere il trito di cipolla con 20 g di olio extravergine di oliva e teniamo da parte. In una casseruola, tostiamo il riso con 20 g di olio extravergine di oliva per qualche minuto. A questo punto versiamo tutto il Lagrein e lasciamolo sfumare ravvivando la fiamma e avendo cura di mescolare delicatamente. Terminata la sfumatura, versiamo il brodo bollente tutto in una volta, aggiungiamo la cipolla appassita in precedenza, mescolianmo…