Le ultime notizie

Condimento La Ca’ dal Lauv (ACETAIA CA’ DAL LAUV)

Articolo  0 Commenti
Interlinea+- ADimensione Carattere+- Stampa questo articolo
Condimento La Ca’ dal Lauv
Ti può interessare anche:
Categoria:
Tipologia:
Azienda: ACETAIA CA’ DAL LAUV - www.acetodiciliegia.it

Nome commerciale: Condimento La Ca’ dal Lauv
Scheda tecnica: scarica il documento

Una proposta di rara qualità che recupera un protagonista insolito, le ciliegie di Vignola, per ottenere un ottimo aceto. 

Già negli anni ’40 sulle colline modenesi di Pigneto, venivano prodotti aceti di uve e frutta dagli abitanti della “Ca’ del Lauv” (casa del lupo), piccolo borgo delle zona.
Oggi, a distanza di oltre 70 anni, rivive la tradizione per merito della famiglia Bozzetto, attuale proprietaria del borgo, che ha ripreso la lavorazione e produzione dell’aceto di ciliegie. La storia della ripresa della produzione di questo tipo di aceto è un esempio tipico di passione e idealità. 
Caratteristica particolare: la nuova produzione ha come protagonista la ciliegia di Vignola, una delle eccellenze delle colline modenesi. Leo Bozzetto, imprenditore nel settore del calore nelle abitazioni, produce infatti spettacolari stufe in maiolica, rimase meravigliato nel sapere che le ciliegie di Vignola, che per qualche motivo venivano rifiutate dal mercato, perché troppo mature o di seconda scelta, rischiavano di finire al macero se non trovavano subito un acquirente. 
Si inventò di trasformarle in aceto, ne aveva sentito parlare avendo acquistato “Ca’ del Lauv”, e provò a farlo con l’aiuto di un vecchio e saggio agricoltore delle zona. La passione della signora Bozzetto, la ricerca mirata delle ciliegie e l’aspettativa dei risultati hanno fatto il resto. 
Ora nel 2012, dopo oltre cinque anni di lavoro e paziente attesa della giusta maturazione che solo il tempo vero ha saputo dare, è iniziata la fase dell’imbottigliamento, commercializzazione e degustazione del prodotto. 
Sono tre le qualità di aceto proposte, si differenziano soprattutto per il diverso tempo di maturazione, e la maggiore o minore presenza di mosto cotto d’uva: 

  •  “Condinsalata”, stagionato almeno 12 mesi, il prodotto per condire ogni giorno insalate fresche e verdure lesse;
  •  “Condimento”, stagionato almeno 36 mesi, il prodotto ideale per carni, pesce e salse;
  •  “Riserva”, stagionato almeno 5 anni, ideale per formaggi, risotti, bolliti e gelato.

Tutte le tipologie di prodotti aziendali sono assolutamente naturali, non contengono coloranti né addensanti. 

SCHEDA TECNICA

  • Nome: aceto di ciliegie
  • Varietà delle ciliegie: Mora di Vignola
  • Territorio di raccolta: comune di Vignola (MO)
  • Altitudine: 200/500 m s.l.m.
  • Stagione di raccolta: da metà maggio ai primi di luglio 
  • Luogo di produzione: Pigneto di Prignano (MO)
  • Abbinamenti: eclettici, diversi a seconda della maturazione dell’aceto 
  • Confezioni: bottiglie da 0,100 o 0,250 l
  • Distribuzione: negozi del gusto, gastronomie, spedizione a domicilio con corriere


ACETAIA “CA’ DAL LAUV”
Via Via per Sassuolo, 3° tronco, n.2068
41048 Pigneto di Prignano sulla Secchia (MO) 
Tel. 335 355170 - www.acetodiciliegia.it

Pubblicato su Sapori d’Italia 32/33, Novembre 2012/ Febbraio 2013

Articolo  0 Commenti